Mostre

MOSTRA MAGNETICA MARIANGELA!

Magnetica Mariangela! è la Mostra fotografica resa possibile grazie alla collaborazione di Tommaso Le Pera che ha selezionato all’interno della sua raccolta fotografica ventuno scatti da portare sull’Isola Tiberina.  Tommaso Le Pera, il più importante fotografo teatrale italiano ha avuto il privilegio di immortalare gli spettacoli più significativi della grande attrice milanese dagli anni ’70 al 2000, un documento unico un percorso teatrale che parte da Orestea di Ronconi del ’73 fino a uno degli ultimi spettacoli Sola me ne vo, un one woman show in cui con grande ironia la Melato racconta i suoi esordi fino ai successi internazionali, un omaggio dovuto ad un’attrice unica nel panorama teatrale italiano.

La Mostra fotografica verrà inaugurata con una serata tributo in cui sarà proiettato “Mariangela!” – il racconto per immagini della grande Melato realizzato da Rai Cultura; saranno, inoltre, presentati al pubblico omaggi e ricordi di registi, compagni di lavoro, amici, personaggi con i quali la grande attrice ha condiviso vita e palcoscenico.

Una rassegna filmica completerà l’omaggio all’attrice resa popolare grazie ai memorabili film con la regia di Lina Wertmuller.

MOSTRA I luoghi di Roma nel cinema - Roma nel cinema

Roma eterna ed onirica grazie anche al cinema che l’ha esaltata scegliendola come sfondo di bellezza in celebri film che hanno fatto la storia della cinematografia internazionale. Immagini eterne, scolpite nella memoria collettiva che ormai da sempre hanno legato Roma al cinema mondiale.
L’Isola del Cinema, nell’edizione speciale dedicata a Roma città di Cinema, ha scelto di dedicarle un omaggio  attraverso una mostra fotografica ed una rassegna filmica. La mostra “I luoghi di Roma nel cinema”, nasce  grazie al ricco patrimonio dell’Archivio Fotografico della Cineteca Nazionale del Centro Sperimentale di Cinematografia e racconta le location romane scelte dal cinema italiano: scenari urbani ed extraurbani della città scelti come luoghi per raccontare le storie più diverse, tra film d’autore e cinema popolare.

La mostra è ad ingresso gratuito. La mostra si distende accanto alla Nave di Esculapio.