2/9 Maratona green contro l’Amianto

2/9 cambio di programmazione: LA LA LAND cancellato
30 agosto 2018

Maratona green contro l’Amianto all’Isola del Cinema

Roma, 2 settembre ore 20.30

Domenica 2 settembre, dalle 20:30 appuntamento allo “spazio young” dell’isola del cinema dalper una vera e propria maratona verde costruita attorno alla lotta al killer silenzioso che si aggira quasi indisturbato nel nostro Paese, causando tra i 3000 e i 6000 decessi ogni anno: l’amianto.
La serata curata da Annalisa Corrado e Giulia Morello vuole essere un’occasione di approfondimento, di proposta, di mobilitazione, ma anche di avvicinamento ad un tema duro e complesso, attraverso i potentissimi strumenti dell’arte e della narrazione cinematografica.

 

Programma:

ore 20:30 A dare il via alla maratona saranno proprio i promotori della petizione #BastaAmianto, lanciata su Change.org Italia da Annalisa Corrado (www.change.org/bastaAmianto), che racconteranno la proposta presentata, i traguardi raggiunti (tra cui l’impegno pubblico dei Ministri dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico ad accoglierne il contenuto) e i passi futuri della campagna per poi dare inizio alle proiezioni.

Ore 21 presentazione e  proiezione del documentario-inchiesta “La rivincita di Casale Monferrato”, di Rosy Battaglia, prodotto dal basso, attraverso l’associazione Cittadini Reattivi, con il contributo di AFEVA onlus (Associazione Familiari E Vittime Amianto di Casale Monferrato) e del Comune di Casale Monferrato.

ore 22 presentazione e proiezione del film “Un Posto Sicuro”, di Francesco Ghiaccio (prodotto nel 2014 da Indiana Production), con Marco D’Amore, Matilde Gioli e Giorgio Colangeli.

Hanno confermato la presenza al momento: Rosy Battaglia, Giuliana Busti (presidente associazione AFEVA onlus) Annalisa Corrado, Giorgio Colangeli, Giorgio Zampetti (direttore generale Legambiente)… Ma potrebbero esserci sorprese!

“Un particolare ringraziamento a tutti gli attivisti che si sono prodigati perché questa serata a partire dagli organizzatori de “L’isola del Cinema” per l’ospitalità, passando per l’associazione Cittadini Reattivi, per Rosy Battaglia, Francesco Ghiaccio (che ci hanno immediatamente fatto sentire la loro vicinanza e il loro supporto) e gli Assalti Frontali e giungendo ai comitati di Roma Possibile, che si sono prodigati da subito per sostenere la petizione e costruire, con pochi mezzi ma molta passione, questo evento”, a detta delle curatrici Annalisa Corrado e Giulia Morello, “per noi davvero importante”.

Per info e contatti: info@bastaamianto.it